0
domenica 19 dicembre 2010

L'Intelligenza Rende Atei



L'intelligenza rende atei. Non solo cancella la fede, fa piazza pulita dei valori. Un uomo senza Dio è un uomo senza paura delle Istituzioni, siano esse di ordine religioso quanto sociale, ed un uomo senza paura è potenzialmente capace di qualsivoglia azione, non riconoscendo egli autorità alcuna, tanto in cielo quanto in terra. La responsabilità dell'intelligenza assume, in qualità di coscienza, dunque un ruolo fondamentale nell'esercizio delle proprie azioni. 

Una società a rapido processo di ateizzazione, ad esempio come quello che sta vivendo il nostro Paese, presenta alcune possibilità importanti, relativamente alla crescita, individuazione ed emancipazione dei soggetti costituenti; nella fattispecie offre l'opportunità di una percezione del sé svincolato da detrattori storici - la figura dei genitori, il potere istituzionale, la fede religiosa - ponendo l'individuo ad una dimensione caratterizzata dalla presenza di elementi dinamici del divenire, i quali consentono di optare scelte esistenziali, a qualsiasi livello, libere da debiti formativi pregressi, per mutuare un'espressione dall'attuale sistema scolastico. 

In altre parole, intelligenza equivale a libertà di scelta. Ma come possiamo dirci veramemte liberi nelle scelte, se a bloccare in buona parte delle medesime intervengono le leggi, le istituzioni? Un soggetto libero ed emancipato ha in sé l'occasione, ad esempio, di scegliere il bene, quello che tra le persone è inteso come tale, scegliendolo liberamente, non come alternativa indotta, non in quanto aspettativa di un riconoscimento, terreno o divino. 

Dunque, la profonda trasformazione che la società degli uomini sta attraversando necessita di una nuova disposizione da parte degli uomini medesimi: necessita in modo forte di un processo evolutivo individuale votato alla decostruzione del senso e del concetto di paura. Solo in questo modo tutti noi potremmo stupirci dei cambiamenti, quindi della vita, al posto di averne timore.

E tu? Che ne pensi?

Non esiste una strada sbagliata. Ogni strada ti porterà a una destinazione.


A presto!


Mario Pullini




Se hai letto fin qui, starai apprezzando questo Blog, 
perciò sono sicuro che anche "TI PREGO, MENTIMI",
il mio Nuovo Ebook di Racconti, ti piacerà. 

Clicca MI PIACE, 
lasciami un messaggio nella mia Pagina Facebook 
e TI REGALO subito il PRIMO CAPITOLO GRATUITO! 



                        


Oppure CLICCA QUI SOTTO per avere immediatamente 
con più di 150 PAGINE DI RACCONTI

Support independent publishing: Buy this e-book on Lulu.



P.S. Vuoi sapere chi sono?  Contattami.

0 commenti:

Posta un commento